Per creare un nuovo corso, vai sul plugin Learnpress e clicca aggiungi nuovo corso.

Il layout della pagina su cui lavoreremo è simile a quello degli articoli standard di WordPress.

Puoi inserire una presentazione e anche delle immagini. Una volta che pubblichi, poi il tuo sito comincerà a popolarsi di corsi!

Il flusso di lavoro che seguiremo sarà impostato così:

  1. Crea la presentazione del corso
  2. Gestisci le impostazioni generali del corso
  3. Imposta il curriculum del corso con le lezioni
  4. Metti un quiz finale
learnpress differenze tra backend e frontend
Dal backend al frontend il passo è breve. Il nostro tema è quello base di WordPress: Twentyseventeen. Con temi diversi cambia anche l’aspetto del tuo corso online.

La procedura da seguire per progettare un corso

Per quanto riguarda le impostazioni generali del corso, ti consiglio di decidere prima come vuoi progettare il tuo corso online, soprattutto per quanta riguarda i seguenti parametri:

  • Durata del corso
  • Il numero massimo di studenti
  • Come e cosa valutare
  • Se vuoi fare degli sconti oppure no
  • Quali lezioni vuoi rilasciare gratuitamente

Naturalmente potrai sempre cambiare queste impostazioni in seguito, ma è consigliabile avere bene in mente come procedere prima di lavorare su WordPress.

In un certo senso il corso va creato prima, e l’ultimo passaggio è quello di lavorare su WordPress.

Così, quando dovrai impostare tecnicamente il tuo corso, avrai le idee chiare su come procedere.

Abbiamo raccolto i nostri migliori documenti operativi per realizzare un corso online e venderlo. Sono documenti da compilare, PDF e fogli di calcolo. Sono tutti racchiusi nel caveau, il luogo riservato agli iscritti alla nostra newsletter. Scopri il caveau di Formaly.

Le impostazioni tecniche di Learnpress

Le impostazioni generali sono abbastanza facili da capire, ma voglio soffermarmi su alcuni importanti punti.

Student enrolled (o studenti iscritti) indica il numero di studenti iscritti al tuo corso.

Può essere un numero finto (ricordi?), così da invogliare altri a iscriversi.

Block lessons indica se vuoi che un utente, una volta terminato il corso, possa avere accesso alle tue lezioni.

Qui la scelta è tua, non c’è una strategia preferibile, dipende da cosa vuoi fare tu.

External link indica un indirizzo URL personalizzato. Quando un utente clicca “Acquista corso” viene reindirizzato all’indirizzo che hai inserito lì.

Questo reindirizzamento è utile se vuoi far gestire il pagamento del corso ad altri plugin diversi da Learnpress e specializzati nella gestione finanziaria, come Woocommerce

(NB: se vuoi far gestire il pagamento dei corsi a Woocommerce, devi acquistare una estensione di Learnpress a pagamento).

Dal backend al frontend il passo è breve. Il nostro tema è quello base di WordPress: Twentyseventeen. Con temi diversi cambia anche l’aspetto del tuo corso online.
Il pannello con le impostazioni generali del corso.

Come fare i quiz con Learnpress

Una attenzione particolare merita il pannello assessment (valutazioni), perchè può generare più di un dubbio.

Infatti con Learnpress si possono valutare gli studenti in diversi modi:

  1. Per numero di lezioni completate
  1. Per risultato del quiz finale
  1. Per risultato di tutti i quiz presenti nel corso
  1. Per completamento con successo dei vari quiz presenti nel corso
  1. Per completamento del numero di quiz

Gli ultimi tre punti non sono molto chiari, meritano una spiegazione.

Se scegli il punto 3, stai valutando gli studenti in base alla somma delle risposte corrette nei vari quiz.

Ad esempio, puoi decidere di inserire un test dopo una lezione importante, e un test alla fine del corso. Ebbene, scegliendo questo modo di valutazione il sistema sommerà tutti i punti di tutti i quiz ed verificherà che lo studente abbia superato la soglia minima di sufficienza sommando tutti i quiz.

Il punto 4 è simile al punto precedente, ma tiene conto se lo studente supera oppure no i quiz presenti nel corso.

Infine, il punto 5 fa semplicemente il conto dei quiz completati dallo studente.

Qual è l’utilità?

Che puoi fare una esercitazione non valutata, che serva appunto a far esercitare un utente senza paura della valutazione.

Il plugin, per assegnare il corso come completato, verificherà che lo studente abbia effettuato il test, indipendentemente dal numero di risposte corrette.

Come inserire le lezioni con Learnpress

Puoi inserire le lezioni direttamente dalla pagina del corso, sotto la voce curriculum.

Ti basterà aggiungere dapprima una sezione e al suo interno una lezione.

E’ buona cosa preparare il curriculum su un foglio, e avere già chiaro in mente il progetto generale del corso prima di iniziare a lavorare sulle lezioni.

Le lezioni possono essere costituite da video, audio, PDF, testo, esercitazioni, sondaggi, etc.

Puoi indicare la durata di una lezione (servirà a calcolare la durata totale del corso) e puoi rendere una lezione gratuita.

Se vuoi far venire l’acquolina in bocca ai tuoi futuri studenti, puoi rendere ad esempio le prime tre lezioni gratuite, così saranno invogliati dalla qualità delle tue prime lezioni ad acquistare poi il corso completo.

Conclusione

A questo punto sei pronto per pubblicare il tuo corso online con un potente plugin come Learnpress.

Learnpress ti permette di gestire tanti aspetti dei tuoi corsi.

Se hai bisogno di ulteriori spiegazioni non esitare a chiedere nei commenti!

E se vuoi diventare un esperto elearning, iscriviti alla nostra newsletterer.

Ti lascio con un ebook gratuito.

Siamo partiti da una ipotesi: è possibile fare una piattaforma elearning gratuitamente?

Ebbene, grazie a Learnpress è possibile. Scarica l’ebook per scoprire come.

come creare una piattaforma e-learning con wordpress gratuitamente

Leonardo Bugada

Mi occupo di apprendimento, sia in aula che online. Il mio chiodo fisso, ormai da anni, è scoprire il modo di far emergere il meglio delle persone tramite la formazione.

Questo articolo ha 28 commenti.

  1. Cristina

    Ciao, ho letto la tua guida e sto cercando di realizzare il sito per il corso.
    Ho creato le varie lezioni, ma non so come caricare i video! Se edito la lezione, e provo a caricare un video, mi dice che supera 32 mb e non posso caricarlo. Sono un pochino persa…
    Spero avrai tempo e voglia di darmi una dritta. Grazie di tutto!

    1. Leonardo Bugada

      Ciao
      quella è una funzione di WordPress e non dipende dal plugin. In ogni caso è preferibile non caricare video sul proprio server, ma appoggiarsi a servizi dedicati, come Vimeo ad esempio, e in seguito incorporare il video nella lezione. In bocca al lupo!

  2. Vittorio

    Ciao Leonardo,
    sto implementando presso l’azienda per cui lavoro una piattaforma e-learning con LearnPress. Ho però un problema per quanto riguarda il test: ho inserito tutte le domande con un’introduzione informativa per l’utente che lo prepara al questionario. Quello che manca è il tasto start che faccia partire la sequenza dei quesiti. Noto, infatti, che nella sezione curriculum c’è un icona con un lucchetto accanto a test e presumo che tutto questo sia dovuto ad un blocco, ma non so come muovermi. Secondo te dov’è il problema?

    1. Leonardo Bugada

      Ciao Vittorio

      purtroppo così non posso esserti utile, dovrei dare un’occhiata. Prova a controllare eventuali conflitti tra plugin, soprattutto se avevi installato più plugin e-learning per fare delle prove.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.